Progetto Autonoma...MENTE

 

Entra nel vivo, con l'avvio dei corsi, il progetto Autonoma...MENTE con il quale la Fondazione "Roberta Lanzino" intende intervenire sulle condizioni di fragilità e di svantaggio della persona al fine di intervenire sui fenomeni di marginalità e di esclusione sociale. Destinatarie saranno le donne vittime di violenza di genere, con o senza figli, dai 18 anni in su.

Il progetto, come suggerito dal titolo, intende fornire strumenti concreti per ridurre lo svantaggio delle donne, per agire in termini di empowerment attraverso un percorso mirato per acquisire quel know-how utile a sviluppare un maggiore pensiero critico (partendo dalla riflessione del sè) ma anche per accedere più facilmente al mondo del lavoro. In questa cornice si collocano il LABORATORIO/CORSO DI SCRITTURA RIELABORATIVA DEI VISSUTI, guidato da una psicologa e da una esperta di scrittura, e il CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA con assegnazione finale di un computer alle donne che avranno completato il CORSO di formazione. 

Ma un progetto "integrato" non può essere tale senza il coinvolgimento del territorio previsto attraverso diverse azioni trasversali alle attività già patrimonio e tradizione della Fondazione Roberta Lanzino.

In allegato è possibile trovare l'abstract del progetto e la domanda di iscrizione ai corsi.