Progetto Autonoma...MENTE

Entra nel vivo, con l'avvio dei corsi, il progetto Autonoma...MENTE con il quale la Fondazione "Roberta Lanzino" intende intervenire sulle condizioni di fragilità e di svantaggio della persona al fine di intervenire sui fenomeni di marginalità e di esclusione sociale. Destinatarie saranno le donne vittime di violenza di genere, con o senza figli, dai 18 anni in su.

Il progetto, come suggerito dal titolo, intende fornire strumenti concreti per ridurre lo svantaggio delle donne, per agire in termini di empowerment attraverso un percorso mirato per acquisire quel know-how utile a sviluppare un maggiore pensiero critico (partendo dalla riflessione del sè) ma anche per accedere più facilmente al mondo del lavoro


ANNO 2020: UN TRENO DI VOCI IN ARRIVO

Cari ragazzi e Ragazze del Progetto di animazione culturale: “Pollicino e Alice - Adolescenti testimoni di parità”

La Fondazione, vi  INVITA caldamente a scriverci: diari, lettere, pensieri, dubbi, riflessioni, domande, paure, canzoni, disegni, vignette…

Il titolo:  ANNO 2020: UN TRENO DI VOCI IN ARRIVO.

Il TRENO è la vostra  mente; il TRENO é il vostro cuore che si apre ed esce dalle strettoie in cui questo improvviso disastro vi/ci ha chiuso.


Firmato il potocollo d'intesa con il Comune di Cinquefrondi

In occasione dell'incontro aperto alla popolazione in data 22/02/2020 presso il Comune di Cinquefrondi, sono stati illustrati il progetto e le varie azioni che verranno attivate nel territorio comunale a tutela dei minori e contro ogni forma di violenza sulle donne. Per consolidare una collaborazione già de facto esistente in questo territorio da oltre ventanni, il Comune di Cinquefrondi e la Fondazione "Roberta Lanzino" hanno firmato un protocollo d'intesa.


Pagine

Abbonamento a Front page feed

Un petalo rosa...per non dimenticare

Da una idea di Adele Lo Feudo, una mostra itinerante nel nome di Roberta Lanzino.
Clicca qui per sapere di più.

Gallerie